Sono sempre di più i giovani che scelgono gli ITS per costruire quel ventaglio di competenze (hard & soft skills) che permetteranno loro di accedere più facilmente alle professioni desiderate. Una realtà certificata dalle tante indagini delle istituzioni educative così come dalle aziende con le quali ogni Fondazione collabora, tanto che a finire sotto la lente d’ingrandimento della TV questa volta è toccato proprio a noi.

Lo scorso 26 gennaio, la trasmissione televisiva “Il posto giusto”, che ogni domenica, a partire dalle 13:00 su Rai Tre affronta il tema della formazione professionale e degli strumenti messi a disposizione di chi cerca un impiego, ha mandato in onda uno speciale che parla della Fondazione ITS Incom.

“Guest stars” Luca Ceccato, studente al secondo anno del corso Metodi e tecniche per lo sviluppo cloud, che sogna di diventare presto sviluppatore per una grande azienda di software e Lazar Milosevic, ex studente dello stesso corso, che invece il suo sogno l’ha già realizzato e ora lavora con un contratto a tempo indeterminato presso Reti Spa.

Un impegno, quello della Fondazione, che sta progressivamente conquistando l’interesse di studenti, aziende, associazioni di categorie ed enti locali, come confermato dalla direttrice dei nostri corsi, Maria Rosaria Ramponi. Una realtà che è divenuta punto di riferimento per la formazione qualificata di tecnici ICT;  figure che rispondono perfettamente ai profili più ricercati dalle aziende perché in grado di comprendere e favorire la loro trasformazione digitale.

Per vedere il video bit.ly/ITSIncom_IlPostoGiusto_FB