Il 25 gennaio ha finalmente avuto inizio il nuovo corso IFTS Tecnico di Sistemi IoT per i servizi e le Smart Industries.

Un percorso ambizioso che si pone come obiettivo quello di formare tecnici specializzati in ambito Internet of Things in grado di rispondere alla crescente richiesta di queste figure specializzate da parte delle aziende, del territorio e non solo.

Agli studenti verrà offerta l’opportunità di imparare le regole di programmazione e gestione dei sistemi di dialogo, raccolta dati e di processo quali sensori, controllori ed attuatori e molto altro. Il programma formativo (scopri di più sul corso) si inserisce a pieno titolo nel contesto di Digital Transformation e Industria 4.0 che coinvolge ormai interi mercati e le aziende che ne fanno parte.

I formatori del corso, in larga misura professionisti che lavorano nell’ambito dell’IoT per grandi aziende del territorio, permetteranno ai ragazzi di affrontare l’aprendimento attraverso un approccio laboratoriale e ricco di analisi e riproposizione di casi reali.

A completare il percorso, realizzato attraverso l’erogazione di 580 ore di lezioni, si aggiungeranno le ulteriori 420 ore di tirocinio che ognuno degli allievi potrà realizzare presso i reparti tecnici delle numerose aziende che hanno deciso di aderire al progetto. 

Indispensabile poi ricordare come sia prevista la possibilità di ottenere le principali certificazioni richieste per accedere al mondo del lavoro.

Si tratta dunque di un programma estremamente ambizioso, realizzato sulla base di concrete esigenze di mercato e con l’obiettivo di offrire nuove occasioni di inserimento ai nostri ragazzi più talentuosi e “innovativi”. E proprio a loro va il nostro più grande “in bocca al lupo”.