Design Thinking e processo creativo

ITS Incom aderisce al progetto promosso dal MIUR e dall’Università Cà Foscari di Venezia Progetto ITS 4.0 volto a promuovere l’adozione del Design Thinking come processo creativo.
Un’iniziativa che si colloca tra quelle di riqualificazione previste da Industria 4.0 e nasce dalla volontà della nostra Fondazione di adottare nuove e più efficaci forme di approccio alle problematiche progettuali, ponendo al centro della propria ricerca l’utente.
A differenza dei più consueti processi che affrontano i problemi in modo lineare (problema > idea > soluzione), il Design Thinking rivolge la propria attenzione prevalente alla persona (human centered), ai suoi bisogni e alle soluzioni che meglio rispondono alle sue aspettative.
 
Seguendo questa traccia ITS Incom ha quindi coinvolto studenti, docenti e imprese del territorio per individuare e portare a compimento una proposta progettuale che sapesse rispondere ai requisiti indicati e, allo stesso tempo, fosse capace di favorire la conoscenza di una delle tecnologie protagoniste dei prossimi decenni: le Smart Grid Energetiche. Un nuovo approccio al consumo consapevole e distribuito di energia che, prevedendo una prima fase di sperimentazione, mira a costituire un gruppo di abitazioni che siano mese nelle condizioni di produrre, accumulare e condividere energia elettrica, per lo più generata da fonti rinnovabili. Una soluzione cui la stessa UE sta guardando con crescente interesse come possibile risposta alla sfide energetiche del futuro.
 
Nel corso di una duplice sessione prevista nei mesi di maggio e giugno, verrà quindi presentato a Roma il risultato del duro lavoro svolto dagli studenti a partire da gennaio: un passaggio che segue un fitto calendario di incontri, sessioni formative, interviste, focus group, elaborazioni progettuali, workshop di prototipazione e che ha potuto contare sul sostegno di Elmec Solar, azienda varesina con una forte propensione all’innovazione.
Naturalmente non si tratta di un progetto applicabile as is ma di un primo impianto che prevede soluzioni tecnologichedi comunicazione e l’ampio coinvolgimento degli Enti localiImprese e cittadini. Un nuovo modo di affrontare uno dei più rilevanti problemi del nostro tempo in modo condiviso e costruttivo.
 
Continuate a seguirci per scoprire tutte le novità che riguardano il progetto.
2018-05-14T10:06:29+00:00